Convegno 27 Ottobre 2012 presso La Sala del Consiglio del Palazzo Municipale del Comune di Strambino

Convegno 27 Ottobre 2012 presso La Sala del Consiglio del Palazzo Municipale del Comune di Strambino

L’infanzia e l’adolescenza rappresentano una fase cruciale e vulnerabile per la salute delle età successive.
Sempre più frequentemente sentiamo affermare che i nostri ragazzi vengono considerati “indicatori economici” all’interno del sistema di welfare; in realtà chi è attento alla vita quotidiana,
quindi chi è “curiosamente critico” dei fatti e degli avvenimenti del vissuto esperienziale, non può non considerare i nostri ragazzi  come “indicatori etici” della società in quanti spesso mettono in evidenza “la salute mentale” della società
moderna che con il suo modello economico ha creato e crea esclusione ed ingiustizia.
Devono essere tutelati in quanto rappresentano il progetto futuro su cui si basa lo sviluppo di una società moderna e democratica.
Pertanto, il convegno, nella dialettica intellettualmente onesta che contraddistingue tutte le persone di buona volontà, intende, per un tema così importante, come i Disturbi Specifici dell’Apprendimento,
proporre spunti di riflessione nell’inquadrare il fenomeno in discussione dal punto di vista della definizione, delle dimensioni e soprattutto riabilitativo anche alla luce della promulgazione della legge 170/201
 
                                                                                                                   Per la Società Medica Canavesana                                                               Per l’I.N.PE.F

Prof. Giuseppe Gulino                                                                             Prof.ssa Vincenza Palmieri