OGNI BAMBINO È UNA STELLA

OGNI BAMBINO È UNA STELLA

OGNI BAMBINO È UNA STELLA

Serata di gala per i diritti dei bambini

 
 
La serata di gala organizzata dal Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani Onlus (sezioni di Trento e Verona) e patrocinata dalla Provincia di Verona che si terrà venerdì 25 giugno alle ore 20.00 a Dossobuono in un antico monastero della metà del sedicesimo secolo dove si trova il ristorante La Tavola, vedrà la partecipazione di politici, avvocati, medici, psicologi, attivisti per i diritti umani, artisti, ecc. e semplici cittadini, uniti dal proposito comune di difendere i diritti dei bambini.
La cena, presentata da Jessica Polsky, attrice conduttrice e ballerina, star di Piloti, Sputnik e Camera Cafè, vedrà la partecipazione di Andrea Miglioranzi, capogruppo della Lista Tosi, del Consigliere della Provincia Autonoma di Trento Giorgio Leonardi e del Segretario Regionale di Cittadinanza Attiva Flavio Magarini, che da anni si battono per i diritti dei bambini.
Nel corso della serata l’avv. Antonello Martinez, Presidente Nazionale del movimento “Cresco a casa”, il dott. Roberto Elia Cestari, Presidente Nazionale del CCDU Onlus, e l’avv. Francesco Miraglia, coautore del libro Italiani da slegare, verranno insigniti del premio “Ogni Bambino è una Stella” in riconoscimento della loro attività in difesa dei diritti dei bambini.
Viene automatico associare l’espressione abuso dei diritti umani ai paesi del terzo mondo. Eppure, anche in un paese civilizzato come il nostro si consumano ogni giorno delle gravi violazioni.
I bambini hanno il diritto di non essere etichettati per il loro comportamento quando si tratta di semplice vivacità. Quella che un tempo era vista come una benedizione (la vivacità di un bambino era accolta come segno di salute, prontezza, intelligenza) oggi qualcuno la vuol far diventare una malattia. Industrie multinazionali e lobby di professionisti stanno prendendo di mira queste innocenti creature, solo per il proprio interesse economico. Nel corso della serata il dott. Roberto Elia Cestari avrà modo di informare i partecipanti sul tema degli abusi di psicofarmaci sui bambini.
I bambini hanno il diritto di vivere con i propri genitori. Oggi esiste la fattispecie giuridica dell’«incapacità genitoriale»: un giudizio spesso inaffidabile e ambiguo, molte volte espresso da funzionari e psicoterapeuti senza preparazione, basato solo su opinioni e non su fatti, ma in base al quale un bambino può essere strappato ai genitori di punto in bianco. Questo argomento verrà trattato dall’avv. Antonello Martinez e dall’avv. Francesco Miraglia che purtroppo hanno una vasta esperienza con questo tipo di abusi.
La serata sarà anche allietata da parecchi artisti che hanno a cuore la felicità dei bambini. Si esibiranno Piero Vallero, cantante, saxofonista, polistrumentista, Valentina Mey, cantante, Stefano Tonnellotto, chitarrista, e con la partecipazione speciale di Ornella Fiorio, mezzosoprano.
Nel corso della serata verranno presentate le attività future già in programma: dalla mostra itinerante “Psichiatria un viaggio senza ritorno” alle conferenze nelle scuole sugli effetti della pseudo-malattia ADHD e psicofarmaci. E ancora: stand informativi e raccolta firme su una petizione “contro gli abusi psicofarmaci sui bambini” indirizzata al ministro dell’istruzione; distribuzione di opuscoli e depliant informativi ad insegnanti e genitori.